Il Piccolo Blog

L’importanza dell’illuminazione in un progetto di interior design

L’importanza dell’illuminazione in un progetto di interior design

L’illuminazione riveste un ruolo di primo piano all’interno dei progetti di interior design. Progettare in modo corretto il numero e la disposizione delle fonti di luce è infatti essenziale per valorizzare le caratteristiche e le qualità di una stanza. Un’adeguata luminosità fa risaltare l’arredo e crea un’atmosfera accogliente e un ambiente gradevole.

Come progettare un’illuminazione funzionale in un progetto di interior design

L’illuminazione di un ambiente, che si tratti di una casa o di uno spazio di lavoro, va progettata con grande attenzione. Il successo del progetto di interior design dipende infatti in gran parte da come è stata studiata la quantità di luce nello spazio.

Un sistema di illuminazione ideale assicura un perfetto equilibrio tra luci naturali e luci artificiali, per massimizzare il comfort durante tutti i momenti della giornata. Quando si progettano i punti luce bisogna quindi partire dalla quantità di luce naturale che raggiunge l’ambiente. Considerare il numero, la forma e la disposizione delle finestre è il punto di partenza per comprendere in che modo lo spazio è illuminato di giorno. A partire da queste considerazioni, si può progettare un sistema di illuminazione artificiale che sia allo stesso tempo funzionale e capace di mettere in risalto l’arredo dell’ambiente.

È importante prevedere diversi punti luce, che possano illuminare adeguatamente anche gli spazi di grande dimensione. Di solito, si prevede un punto luce generale al centro della stanza o del luogo lavorativo, che illumina dall’alto verso il basso. Se la stanza o il luogo hanno una dimensione irregolare o se ci sono zone che risultano più in ombra, si possono integrare dei punti luce puntuali, inserendo delle lampade a muro, delle piantane o delle lampade da appoggio. Questo in linea generale.

L’illuminazione puntuale è una grande risorsa per i progettisti, perché aiuta a dare risalto ad alcune zone specifiche ambientali o a sottolineare visivamente alcuni pezzi d’arredo. Una lampada di design, ad esempio, può essere la soluzione per rendere più confortevole e raffinata la postazione usata per leggere. Un’applique può essere invece sfruttata per far risaltare un quadro, una scultura o una pianta. I faretti sono eccellenti per illuminare la zona dell’ingresso o un’isola della cucina, mentre delle strisce di led possono essere la soluzione per illuminare gli specchi della casa, in bagno o nella cabina armadio.

Un buon progetto di illuminazione assicura un perfetto equilibrio tra luce naturale e luce artificiale e prevede un mix di punti luce, integrando luci dall’alto e dal basso, in base alle necessità di illuminazione specifiche.

La giusta quantità di luce per valorizzare appieno l’ambiente

Nei progetti di interior design al passo con i tempi, il sistema di illuminazione permette di regolare la quantità di luce a seconda dei momenti della giornata e della destinazione d’uso del locale.

Un sistema domotico che regola in autonomia la quantità di luce artificiale in funzione della quantità di luce naturale è la soluzione più all’avanguardia. Ma anche senza ricorrere alla domotica nelle case e negli ambienti di lavoro si può prevedere un sistema modulabile, che permette di aumentare o di ridurre la quantità di luce di cui si ha bisogno. Un intervento di questo tipo è importante, da un lato, perché consente di regolare l’intensità della luce e, dall’altro lato, perché permette di ridurre i consumi e migliorare l’efficienza energetica.

Luce sì, ma… a quale temperatura?

Non bisogna poi dimenticare l’importanza della temperatura della luce. Le luci fredde sono da preferire negli ambienti di lavoro, per stimolare l’attenzione e la produttività. Le luci calde sono invece la scelta migliore per gli ambienti della casa in cui c’è bisogno di creare un’atmosfera intima e rilassante, come in camera da letto o nel salone.

Da questo punto di vista, bisogna tener presente che il tipo di lampadine scelto influenza sempre il risultato finale. Le lampadine alogene tendenzialmente assicurano una luce calda e chiara, mentre la temperatura della luce generata dalle lampadine a led è variabile. Per valutare l’intensità della luce a led, bisogna verificare il valore Kelvin relativo alla lampadina: valori compresi tra i 2.000 e i 3.000 gradi Kelvin indicano una luce calda. Invece, valori oltre i 6.000 gradi Kelvin sono associati a una luce fredda. Infine, valori compresi tra i 3.000 e i 4.000 Kelvin indicano una luce neutra.

In un progetto di interior design ben congeniato, l’illuminazione è funzionale alla realizzazione di un ambiente in cui le persone si troveranno a proprio agio e in cui l’arredamento sarà esaltato al massimo. La luce deve essere sfruttata per indirizzare lo sguardo nei punti giusti e per mettere in risalto i mobili e le decorazioni sulle quali si è deciso di puntare.

Devi realizzare un progetto di Interior Design?
Scegli una falegnameria di alto livello.

Abbiamo oltre 50 anni d’esperienza!
Contattaci

“L’architettura d’interni italiana dal 1968”.

architetturad'interniIl Piccolo è una falegnameria di lusso, specializzata in interior design. Siamo un brand riconosciuto, portavoce del made in Italy nel mondo intero.
Da oltre 50 anni, serviamo i clienti più esigenti e gli stilisti più innovativi. Siamo interpreti affidabili dei progetti degli studi di architettura, che affianchiamo come consulenti sulle novità del design industriale e come scout di pezzi unici da inserire nell’arredamento, dal modernariato all’arte contemporanea.
Il nostro cliente ha un rapporto personale e diretto con noi: ciò gli dà la certezza di raggiungere gli obiettivi, di rispettare le scadenze più strette, di risolvere i problemi dell’ultimo momento. Il project leader, che è sempre uno dei proprietari, si fa garante anche della parte logistica.
Ogni fase segue un percorso preciso ed è documentata. Dalle planimetrie alla prototipazione, per fare da subito le scelte migliori: materiali, colori, finiture e lucidature dei legni, effetti degli stucchi. Rivolgendoti a noi, avrai quindi la certezza di un customer care d’eccellenza. CONTATTACI

Il Piccolo è un’azienda specializzata in architettura d’interni. Nel settore siamo oggi un brand riconosciuto, che ha saputo farsi portavoce del made in Italy nel mondo intero.

Da oltre 50 anni, serviamo i clienti più esigenti e gli stilisti più innovativi. Nati come tappezzieri, con il passare del tempo siamo diventati per l’appunto creatori d’interni, avendo il privilegio e la capacità di collaborare con i nomi più famosi del settore della moda e con gli architetti che rappresentano le firme più prestigiose dell’interior design internazionale.

Scopri i trend dell'interior design nel 2021! Scarica l'e-book